Vernasca

Il Comune di Vernasca occupa un territorio stretto e allungato in direzione NordEst-SudOvest, al confine con la provincia di Parma, costituito dalle tre vallate parallele dei torrenti Arda, Ongina e Stirone. Il borgo, in origine chiamato Lavernasco, venne fortificato nel X secolo, contestualmente alla costruzione della Pieve di San Colombano. Il castello viene citato in un documento storico nel quale l’imperatore Enrico II lo concesse come privilegio allAbbazia di Val Tolla, in località Monastero, della quale il Comune cui faceva parte. Sebbene della costruzione non siano rimasti resti, la chiesetta sopravvive ed costituisce tuttora lo sfondo pittoresco di numerosi eventi internazionali.

Maggiori informazioni >