CastellArquato

Lantico borgo di CastellArquato sorge in una posizione molto significativa dal punto di vista geologico-morfologico. Si trova infatti al passaggio tra larea collinare e la vera e propria pianura, in prossimità del torrente Arda, su una sorta di terrazzo naturale che domina dallalto le aree circostanti e assicura una protezione anche da eventuali esondazioni del corso dacqua.

Il centro abitato è edificato su sedimenti molto antichi, in particolare depositi marini, che conferiscono a queste zone un significato del tutto eccezionale per abbondanza di testimonianze fossili.

Tutte queste caratteristiche rendono il comune di CastellArquato un territorio a forte vocazione sia agricola, soprattutto per la vitivinicoltura, sia turistico-commerciale. Già nellantichità, infatti, veniva coltivata la vite, favorita sia dallesposizione solare a sud-est dei versanti collinari, sia dalla composizione del terreno.