I TESORI DELLA COLLEGIATA: LA MADONNINA RITROVATA E GLI AFFRESCHI QUATTROCENTESCHI DELLA CAPPELLA DI SANTA CATERINA  

 

Non solo romanico, la chiesa Collegiata di Castell’Arquato, nei suoi quasi novecento anni di vita, si è arricchita di testimonianze artistiche di alta qualità; il Quattrocento in particolare ha visto la realizzazione degli affreschi della Cappella di S. Caterina e di alcune delle opere d’arte più significative del Museo della Collegiata. Il percorso guidato permetterà di vedere nei dettagli il ciclo di affreschi con Storie della Passione e la sorprendente Incoronazione della Vergine, realizzata secondo un’iconografia inconsueta.

Nel museo della Collegiata si vedrà lo splendido polittico del 1425 circa, con immagini della Madonna col Bambino e Santi.

Sarà anche l’occsione per ammirare la pregevole Madonna in adorazione del Bambino, meglio nota come da “Madonnina del Dolci” rubata dal museo nel 1970 e riconsegnata lo scorso anno dai carabinieri preposti alla tutela delpatrimonio artistico.

APPUNTAMENTO H 15,00 ingresso museo della Collegiata (piazzetta don Cagnoni)

COSTO € 8 (sconto per di 1 € a chi effettua le degustazioni)   a persona (il costo della visita include il biglietto di ingresso al Museo della Collegiata)

INFO E PRENOTAZIONI 0523.385.130

in collaborazione con l’associazione “Altra Italia”

Monterosso Festival é cultura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *