Aspettando il Monterosso festival
Sabato 7 Aprile, ore 16, visita e degustazione presso cantina il Rintocco.
Maggiori informazioni...
post image
Corso COMET per il Monterosso
Da quest'anno il Monterosso Festival, collabora con il CORSO COMET dell'Universita' di Parma
Maggiori informazioni...
post image
Monterosso Festival 2017
Fissate le date del Monterosso Festival 2017, 29-30 Aprile 1 Maggio. La barricaia si terra' il 30 Aprile ed il 1 Maggio. Tante le novita' ....
Maggiori informazioni...
post image


Il Vino Monterosso Val d'Arda

post image

Un vino : un territorio

Il vino Monterosso, prende il nome da una collina alle spalle del borgo mediovale di Castell'Arquato , ed è un vino tipicamente legato al territorio in cui viene prodotto.E’ poco conosciuto, ma può riservare delle piacevoli sensazioni a chi per la prima volta lo gusta.
Viene ricosciuto DOC ne 1974 (nel 1984 nasce la DOC ombrello “Colli piacentini” e diventa quindi “Colli piacentini Monterosso Val D ’Arda).
Uve impiegate per la produzione: Malvasia di Candia aromatica e Moscato bianco: dal 20 al 50%; Trebbiano Romagnolo e Ortrugo: dal 20 al 50%; possono concorrere alla produzione di detto vino le uve di Bervedino e/o Sauvignon ed altri vitigni a bacca bianca, idonei alla coltivazione in Emilia-Romagna, fino ad un massimo del 30%.
Zona di produzione: il vino “Colli Piacentini” Monterosso Val d’Arda può essere prodotto nella porzione dei territori collinari dei comuni di Vernasca, Alseno, Lugagnano, Castell'Arquato, Gropparello e Carpaneto, naturalmente in provincia di Piacenza.

Resa massima di uva per ettaro nei vigneti destinati alla DOC: 100 q/Ha

Tipologie prodotte e loro caratteristiche sensoriali:
- Colli Piacentini Monterosso Val d'Arda
colore: da paglierino a dorato;
odore : delicato, caratteristico;
sapore: secco o abboccato o amabile, fine e sottile di corpo,tranquillo;
titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11,00% vol.;
- Colli Piacentini Monterosso Val d'Arda frizzante
colore: da paglierino a dorato;
odore : delicato, caratteristico;
sapore: secco o abboccato o amabile, fine e sottile di corpo;
Spuma evanescente
titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11,00% vol.;
- Colli Piacentini Monterosso Val d'Arda Spumante
colore: da paglierino a dorato;
odore : delicato, caratteristico;
sapore: Brut o secco o abboccato, fine e sottile di corpo;
Spuma: fine, persistente
titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11,00% vol.;

Abbinamenti gastronomici: Il tipo amabile ben si accosta alla frutta e ai dolci a fine pasto, mentre il tipo secco è più adatto con il pesce d’acqua dolce, gli antipasti delicati e le minestre asciutte e leggere. Il tipo spumante è da aperitivo o da pasto leggero ed elegante.


post image

La storia dei vini della Val 'Arda

More Information >

post image

Le cantine

More Information >

Val d'Arda

La Val d'Arda

More Information >


Iscriviti la Mailing List

* Campi obbligatori
Iscrivendoti alla mailing lista accetti di ricevere informazioni realtive al Monterosso Val d'Arda Festival. Le informazioni raccolte saranno trattate sencondeo le attuali normative sulla tutel della privacy.

Con il patrocinio di:

Comune di Alseno
Comune di Carpaneto
Comune di Castell'Arquato
Comune di Gropparello
Comune di Lugagnano Val d'Arda
Comune di Vernasca
Regione Emilia Romagna
AIS
FISAR
ONAV
Consorzio dei vini DOC di Piacenza

Copyright 2015 Associazione Culturale La Goccia: il materiale del rpesente sito non può essere riprodotto senza specifica autorizzazione scritta. Privacy